venerdì 21 novembre 2014

Un po' di trucchi per sbrigarsi in cucina...

Questo post racchiude semplici trucchi che ho imparato per sbrigarmi in cucina, e che voglio condividere per farvi capire meglio anche la mia cucina.
Incomincio con 5 trucchetti, forse banali, ma parlando con alcune amiche mi sono resa conto che alcuni metodi sono sconosciuti mentre io gli do per scontati.

  1. per fare aderire bene la carta forno ad una teglia con una forma particolare ma anche ad una normale tonda o rettangolare, basta stropicciare il foglio di carta forno con le mani sotto l'acqua, strizzarlo bene e vedrete che si adatterà perfettamente alla vostra teglia.
  2. per stendere degli impasti appiccicosi o che patiscono il caldo, metteteli tra due fogli di carta forno e spianate con il mattarello, sarà più semplice, non si attaccheranno e non dovrete eccedere in farina o nervoso.
  3. dovete affettare una verdura con la mandolina ma verso la fine rischiate ti tagliarvi i polpastrelli? infilzate il retro della verdura leggermente con i rebbi di una forchetta e procedete nel taglio fino alla fine.
  4. nella ricetta è indicato l'uso della panna acida e non sapete dove trovarla? aggiungete del succo di limone poco alla volta a della panna fresca e mescolate velocemente, in pochi secondi si addenserà e avrete la vostra perfetta panna acida.
  5. vi serve del latticello, mescolate in parti uguali yogurt e latte con succo di limone lasciate riposare 15 minuti a temperatura ambinte, pronto! es. 250g di latte scremato+250g di yogurt bianco magro+1 cucchiaino di succo di limone
  6. volete rendere simpatici dei wurstel ai vostri bambini? incidete a croce le due estermità fino ad 2 cm dal centro e fateli cuocere in forno finchè non si arricciano. Sembreranno tentacoli di mostro!

Nessun commento:

Posta un commento