venerdì 27 marzo 2015

Cuori di polenta taragna, 2 idee per i vostri aperitivi o antipasti


Per preparare questi cuori ho utilizzato una farina a macinatura integrale a grana media, ottenuta miscelando la farina di granoturco con la farina di grano saraceno, la cosidetta "farina per polenta Taragna". Mi piace più della farina classica di mais per preparare la polenta, la utilizzo sia nel modo classico con formaggio o come contorno di secondi di stufati oppure fredda per preparazioni più insolite.
INGREDIENTI per 12 cuori di circa 8 cm d'altezza:

  • 1/4 di tazza di polenta taragna
  • 1 tazza d'acqua
  • un filo d'olio
  • un pizzico di sale
Visto la piccola quantità, vi consiglio la cottura a vapore, preparatevi un pentolino con acqua bollente e sopra una ciotola che tocca l'acqua.

In un altro pentolino portate ad ebollizione l'acqua con il sale e il filo d'olio, aggiungete la farina a pioggia mescolando con una frusta per non fare grumi
 Trasferite subito nella ciotola a bagno faria e coprite con un panno di cotone e fate cuocere per 30/40 minuti, seguite le indicazioni della confezione.

 Questo metodo vi permetterà di cuocere la polenta senza doverla mescolare, rimmarrà molto soffice.

 Una volta pronta versatela in un vassoio o un piatto a raffreddare, una volta livellata con una spatola dovrà essere di 1/2 cm di spessore. Fate raffreddare completamente.

 IO ho tagliato la mia polenta con dei cuori ma potete usare le forme che volete o semplicemente tagliarla a quadrati.

 Scaldate una griglia e passateci i cuori 2 minuti per lato, giusto il tempo di formarci le righe.


Adesso potete scegliere di servirli così come contorno di un secondo piatto o essere più creativi.

Come aperitivo o fine pasto, potete accompagnare i vostri cuori su dei taglieri con dei tocchetti di formaggio, della marmellata di mirtilli scuri e dei fichi secchi a pezzetti.


Altrimenti potete comporre dei tramezzini di polenta, tagliando con la stessa forma del formaggio e del prosciutto e componendo tre strati, polenta, prosciutto, formaggio, polenta, prosciutto, formaggio e polenta.
 Passateli poi qualche minuto al forno prima di servirli, giusto il tempo di ammorbidire il formaggio.




Nessun commento:

Posta un commento