lunedì 22 giugno 2015

Patatine incasinate...la mia versione della Poutine

Vi ho già menzionato la mia amica Debora, da come forse avrete capito, passiamo le giornate a parlare di cibo e ricette e un giorno è saltato fuori questo piatto che lei ha assaggiato in un viaggio in Canada, la Poutine, un piatto tradizionale di questo stato. Praticamente sono patatine fritte condite con la salsa gravy e cheese curds, un formaggio canadese. "Poutine" dovrebbe appunto significare "Casino". Visto che non ho pretese di ricreare esattamente un piatto tradizionale, questa è come sempre la mia verione che ho appunto chiamato "patatine incasinate"

INGREDIENTI per 3 persone:
  • 500g di patatine fritte congelate
  • 90g di formaggio asiago grattugiato grosso (la dose è soggettiva alla vostra golosità)
  • la mia salsa Gravy a piacere

Preparate la mia salsa Gravy e tenetela da parte.
Friggete le patatine come da vostra abitudine e salatele, andranno bene anche quelle light cotte in forno.
Sporcate il piatto da portata con un po' di salsa, una manciatina di
formaggio e poi sistemate le patatine a strati intervallandole con formaggio e salsa. Completate con abbondante salsa e formaggio.
Una volta fritte le patatine procedete velocemente a condirle e servite subito.
Il calore delle patate farà fondere il formaggio e la salsa legherà i vari sapori.
Un vero confort food, per coccolarsi, un piatto da veri golosi! Non sarà la vera Poutine ma....visto che il viaggio per gustarla è un po' lungo ci si può accontentare di questa versione!

Potete servire tutto in un grande recipiente oppure suddividere in mono porzioni.











Nessun commento:

Posta un commento