mercoledì 8 luglio 2015

Rotolo di pasta sfoglia con speck, patate e semi di papavero.

So che accendere il forno in questi giorni è una tortura, ma potete sempre cuocerlo alla sera e poi vedrete che bontà e comodità. Perfetto per le scampagnate alla ricerca del fresco o per un pranzo veloce in piscina, questo rustico si farà perdonare i 30 minuti in forno!

INGREDIENTI:
  • 1 rotolo di pasta sfoglia
  • 150g di mozzarella per pizza grattugiata grande
  • 1 patata media
  • foglie di timo fresco
  • 50g di speck tagliato fine.
  • 1 cucchiaio di semi di papavero
Accendete il forno a 180° e srotolate la pasta sfoglia.
Lavate e sbucciate la patata, tagliatela fine con una mandolina per il lungo.

Sparpagliate sul disco di pasta sfoglia le foglie di timo e 2/3 della mozzarella. Disponete le fettine di patata su 2/3 della superficie come da foto.

Adesso coprite le fettine di patata con lo speck e completate con il restante formaggio.
Aiutandovi con la carta forno della pasta sfoglia, arrotolate il tutto e sigillate bene i bordi e la chiusura, bagnado un po' la pasta con dell'acqua e premendo bene con le dita. Ripiegate i bordi così sigillati sotto al rotolo


Con una lama affilata praticate dei tagli leggeri sulla superficie e dopo avere bagnato leggermente con dell'acqua cospargete di semi di papavero.


Trasferite su una placca e cuocete in forno per 30 minuti, finchè non sarà piacevolmente dorato.
Sfornate e fate intirpidire prima di tagliare con un coltello seghettato.
Se dovete trasportarlo vi consiglio di tagliarlo al momento di servire, non sto a dirvi che è buonissimo sia tirpido che a temperatura ambiente.

1 commento: