giovedì 27 settembre 2018

Funghi impanati fritti con la friggitrice ad aria

Quando ero bambina non era una grande amante dei funghi così una volta i miei genitori complici con un cameriere, mi hanno fatto mangiare le melanzane di montagna fritte, mi sono bene riempita la pancia facendo più volte il bis ma alla fine del pranzo, mi è stata svelato che quelle melanzane non erano altro che funghi impanati. Subito ci sono rimasta male per la truffa architettata dai miei genitori a mie spese ma una volta passato il malumore, ho dovuto ammettere che avevano ragione non ho più potuto fare a meno di questa delizia autunnale.

Adesso che sono grande, complice la zona in cui vivo, i funghi non mancano mai sulla mia tavola e proprio venerdì, ho trovato nel mio negozio di fiducia dei porcini meravigliosi appena raccolti, così ho deciso di provare a friggerli con la mia Princess xxl,  e il risultato come sempre è stato incredibile.


INGREDIENTI per 2 persone:

  • 1 fungo porcino di media dimensione
  • 2 uova
  • 1 cucchiaio di latte
  • farina 00 q.b.
  • pangrattato q.b.
  • sale q.b.
  • circa 1 cucchiaio d'olio vegetale dal gusto delicato
I funghi non vanno lavati sotto l'acqua ma spazzolati di tutte le impurità del bosco, se non possedete un pennello uno spazzolino utilizzate della carta da cucina. Una volta puliti tagliati gli affetti spesse quasi un centimetro e se riuscite cercate di tagliare delle fette che comprendono anche il gambo.
In una ciotola sbattete le uova con il latte e versate un po' di farina e di pangrattato in due piattini.
Procedete alla panatura dei funghi immergendo prima le fette nella farina, poi nell'uovo ed infine nel pangrattato.
Visto che i funghi hanno una polpa delicata ho preferito fare una doppia panatura stufando di nuovo le fette nell'uovo e poi nel pangrattato. In questo modo otterrete una frittura croccante come quella in olio proteggendo il fungo all'interno.
Con un nebulizzatore d'olio oppure un pennello, ungete le fette di fungo da entrambi i lati e sistematele all'interno del cestello della friggitrice ad aria. Cuocete per 8 minuti a 200 gradi.
Servite i funghi fritti ben caldi conditi con sale a piacere.
La doppia panatura permetterà alla friggitrice di ricreare una frittura croccante preservando la morbidezza del fungo all'interno è tutto preparato con pochissimo olio e senza odori sgradevoli in cucina.

Direi che anche questa volta la friggitrice ad aria si è comportata egregiamente bene.

2 commenti:

  1. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  2. Ahahahah, che carino il termine : melanzane di montagna!! Buonissime quelle che proponi tu!!! Perfetta anche la cottura, un abbraccio!

    RispondiElimina