martedì 9 ottobre 2018

Parmigiano infuocato


Questa è una ricetta della mia mamma, sulle nostre tavole quando si festeggia qualcosa o si invitano tanti amici, il barattolo "infuocato" non manca mai.
Questi cubetti di parmigiano sono perfetti per l'aperitivo, li trovo divini per accompagnare del prosecco ghiacciato oppure come fine pasto, sono anche un'ottima idea per un regalo gourmet, basta un bel barattolo con un nastro e il gioco è fatto.
Come leggerete dopo, è semplicissimo prepararli, bastano pochi minuti ed un po' di riposo.

Le dosi per questa ricetta variano a seconda della dimensione del barattolo scelto e del proprio gusto per il piccante.

INGREDIENTI:
  • cubetti di parmigiano reggiano o grana padano
  • olio extra vergine d'oliva delicato q.b.
  • 1 cucchiai generoso di paprica dolce o più
  • peperoncino essiccato a piacere


Se i cubetti di parmigiano sono grandi, vi consiglio di tagliarli in pezzi più piccoli, ogni cubetto deve essere grande quanto un bocconcino che sta in bocca.

Fatta questa operazione basterà riempire un barattolo in vetro a strati, alternando formaggio, paprica e peperoncini spezzettati. Infine coprite tutto d'olio e lasciate riposare in un luogo fresco e buio per almeno 3 giorni.
Più il formaggio starà a riposo in questo olio e più diventerà buono ed "infuocato". Io normalmente preparo questo barattolo anche 5 giorni prima di servirlo, in modo da portare in tavola un giusto grado di piccantezza.


Mettete direttamente il barattolo in tavola accompagnandolo con lunghi stuzzicadenti per pescare il parmigiano.


Se non amate il piccante potrete utilizzare solo paprica oppure sostituire quest'ultima e il peperoncino con erbe essiccate come timo e rosmarino, il risultato sarà più delicato ma molto aromatico. 


Nessun commento:

Posta un commento