giovedì 10 gennaio 2019

Cavolfiore con pomodorini e olive in friggitrice ad aria


Spesso, come tutte le mamme riprendo le mie figlie perché non mangiano abbastanza verdura e non l'assaggiano nemmeno, poi mi fermo a ricordare com'ero io da piccola e mi zittisco.

Dovevo arrivare a 36 anni per innamorarmi del cavolfiore, ora non manca mai sulla mia tavola sia come protagonista che come personaggio secondario in preparazioni più complesse.

La pentola a pressione elettrica e la friggitrice ad aria mi aiutano a cucinarlo in pochi minuti e sopratutto senza odore in cucina.
Oggi infatti, vi propongo un contorno velocissimo e leggero,per portare in tavola gusto e colore grazie all'aggiunta di spezie e salsa di soia.

INGREDIENTI per 2 persone:
Pulite il cavolfiore eliminando le foglie e il torsolo, dividete l'infiorescenza in cimette più piccole grosse come un boccone.
Lavate i pomodorini e tagliateli in quarti, uniteli al cavolfiore nella teglia della princess oppure in una teglia adatta al modello della vostra friggitrice ad aria.
Unite le olive, sgocciolatele grossolanamente così l'olio che tratterranno andrà a condire la preparazione. Aggiungete tutte le spezie e la salsa di soia, mescolate accuratamente e cuocete per 12 minuti a 160°.

Potete servire subito ben caldo oppure, gustarvi questo contorno anche il giorno dopo come un'insalata gustosissima.


La prima volta che ho preparato questo contorno ho impostato 180°, è una temperatura troppo eccessiva per la delicatezza del cavolfiore, quindi vi consigli di abbassare i gradi ed eventualmente prolungare di qualche minuto.

Nessun commento:

Posta un commento