martedì 2 luglio 2019

Panna cotta con mirtilli freschi al profumo di limone


Voglia di dessert ma zero voglia di accendere il forno o spadellare per lungo tempo. La panna cotta necessita pochissimi minuti ai fornelli regalando estremo piacere, una volta pronta, ad ogni cucchiaiata.
E` un dessert dalle mille varianti e visto che è tempo di mirtilli perché non approfittarne?

Io amo preparare questo dessert nella sua versione più golosa, ovvero tutta panna ma se preferite potete fare metà latte e metà panna, oppure sostituire con la stessa quantità di panna vegetale già zuccherata, in questo caso eliminate lo zucchero bianco indicato nella lista degli ingredienti.
I mirtilli possono essere sostituiti con qualsiasi tipo di piccolo frutto oppure scegliere di farne un mix.

INGREDIENTI per 8 persone:
  • 1l di panna fresca 
  • 200 g di zucchero bianco
  • scorza grattugiata di un limone bio e il succo di mezzo limone
  • 200 g di mirtilli freschi
  • 12 g di gelatina in fogli
  • 2 cucchiai di zucchero di canna
In un tegame a bordi alti, versate la panna con lo zucchero bianco e la scorza di limone grattugiata, mescolate bene per far sciogliere lo zucchero. In una ciotola piena d'acqua mettete i fogli di gelatina ad ammorbidirsi per 10 minuti.
Portate a bollore la panna mescolando di tanto in tanto, appena inizierà a sobbolire abbassate la fiamma e aggiungete i fogli di gelatina strizzati, mescolate fino a farli sciogliere completamente.
versate metà dei mirtilli precedentemente lavati, sul fondo dello stampo da plumcake, versate sopra la panna calda; fate intiepidire e poi trasferite per 4 ore in frigorifero a rassodare.
preparate il topping di mirtilli, frullando quelli avanzati con lo zucchero di canna e il succo di limone.
Sformate la panna cotta su un piatto e versateci sopra la salsa, rimettete in frigorifero per almeno 30 minuti.

Un dessert fresco al cucchiaio perfetto per questi giorni tremendamente caldi.

Nessun commento:

Posta un commento