giovedì 15 settembre 2016

Melanzane impanate con la friggitrice ad aria

A chi non piacciono le melanzane impanate? Secondo me a nessuno, che ne dite di provarne una versione più leggera con la friggitrice ad aria e con una panatura alternativa di crusca d'avena?
Per questa ricetta vi occorre una friggitrice ad aria (o un forno caldo a 200°) un'oliera spray o un pennello da cucina, 3 piatti fondi, un coltello affilato e una forchetta.

INGREDIENTI per 2 persone:

  • 1 melanzana tonda piccola (così il diametro delle fette sarà più piccolo e riuscirete a farne stare di più nel cestello)
  • 1 uovo
  • 2 cucchiai di latte
  • farina bianca q.b.
  • crusca d'avena q.b.
  • sale a piacere
  • olio Evo q.b. circa 2/3 cucchiai
Lavate la melanzana e spuntatela, poi tagliatela a fette di un po' meno di un centimetro. Sbattete con una forchetta l'uovo con il latte. e versate un po' di farina in un altro piatto e un po' di crusca d'avena in un altro.
 Infarinate tutte le fette di melanzana, passatele nell'uovo, e infine ricopritele interamente di crusca d'avena e tenetele da parte su un vassoio. procedete fino alla fine della verdura.
 Con un'oliera spray o un pennello ungete con qualche goccia d'olio entrambi i lati delle fette impanate, poi inseritene quante più ce ne stanno nel cestello e cuocete per 8 minuti a 200°, poi rivoltate le fette e cuocete ancora per 3 minuti.


Le fette dovranno risultare belle dorate e croccanti, servitele condite con il sale ben calde.


La panatura di crusca d'avena donerà un sapore particolare a questo piatto, sfizioso ma più leggero.

1 commento:

  1. Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.

    RispondiElimina