mercoledì 18 ottobre 2017

Black onigiri ai gamberi

Dopo aver letto I love Tokyo della Pina, ho scoperto gli Onigiri, che non sono nient'altro che dei triangolini di riso ripieni di quello che più ci piace, della cucina tipica giapponese. Talmente incuriosita da questo cibo, e visto che abito in una zona in cui i suhi bar non ci sono,  ho acquistato su Amazon lo stampo per onigiri e mi ci sono cimentata.
Preparargli è veramente semplice, soprattutto utilizzando gli stampi appositi. 
 Dopo aver visto su Instagram dei Maki preparati con il riso Venere, ho deciso di sperimentare anche io preparando degli onigiri fusion, utilizzando appunto il riso venere, dei gamberetti cotti e una salsa svedese dell'ikea all'aneto.

lunedì 16 ottobre 2017

Sugo ai funghi porcini secchi


Siamo nella stagione dei funghi, ma purtroppo la siccità che continua a colpirci, non permette a questo frutto del bosco di deliziare le nostre tavole. Per fortuna ho sempre una dispensa fornita e conservo sempre delle bustine di funghi porcini secchi. Che sono perfetti per preparare un sugo veloce per accompagnare delle tagliatelle fatte in casa ho una bella polenta.

sabato 14 ottobre 2017

MANGIA CIO' CHE LEGGI #106: pumpkin coffee milk ispirato da "Sei tutto per me" di Jennifer L. Armentrout

Attendevo da tempo quest'ultimo volume della serie "TI ASPETTAVO" di Jennifer L. Armentrout.
Non potevo non fare un #mangiaciòcheleggi per questo romanzo perché ho fatto una ricetta per ogni libro di questa serie, a cui sono particolarmente affezionata, perché sono stati tra i primi libri della mia rubrica e perché questa scrittrice mi ha fatto conoscere e apprezzare il genere Romance  New adult. 

giovedì 12 ottobre 2017

Ricetta base: preparare la polenta con il Bimby

Questa che sto per darvi non è una vera e propria ricetta, ma un metodo per cucinare la polenta, quella vera, non quella istantanea, utilizzando il Bimby e quindi permettendoci una cottura lenta e come si deve per la polenta, senza però impegnarci davanti ai fornelli a mescolare per 40 minuti.

martedì 10 ottobre 2017

Fagottini di nashi, gorgonzola e noci

Un'altra ricetta con i nashi, questa volta però voglio provare in versione salata. Un antipasto semplice dal sapore autunnale magari per i pranzi domenicali.
Il nashi, essendo simile alle pere, è perfetto in abbinamento con i formaggi saporiti come può essere la gorgonzola.

domenica 8 ottobre 2017

venerdì 6 ottobre 2017

Cestini ai Nashi, con mirtilli rossi e noci pecan

Oggi voglio parlarvi di un frutto tipico delle zone in cui vivo ma che in realtà arriva da molto lontano, ovvero il NASHI. 
All'apparenza può sembrare una mela ma una volta tagliato a metà vi accorgerete che assomiglia di più a una pera. 
Infatti questo frutto non è un innesto tra un melo e una pera come si potrebbe pensare, giochetto della botanica moderna, ma è proprio una razza di pera, comunemente chiamata appunto, pera asiatica. 
È un frutto molto antico, di 3000 anni. Leggendo un po' in giro, ho scoperto che da noi è arrivato nel dopoguerra avendo un discreto successo, per qualche strano motivo, è poi passato di moda nonostante la sua bontà. Che io sappia, almeno in Piemonte, viene coltivato nella zona di Centallo (Cn). 

mercoledì 4 ottobre 2017

Mini piadine con zucca e gorgonzola


Penso che le piadine sia una di quelle cose che mettono d'accordo tutti, questa è una ricetta molto rapida e vegetariana, a base della regina dell'autunno ovvero la zucca. Se come me amate questo ortaggio e tenete sempre pronta della polpa nel congelatore  di zucca potete preparare queste piadine in pochi minuti.

lunedì 2 ottobre 2017

Spezzatino in umido con patate e piselli nella pentola slow cooker


L'autunno finalmente iniziata, e con lui la voglia di piatti caldi confortanti. Lo spezzatino in umido con verdure e qualcosa che richiede tempo e amore, ma alzi la mano Chi è che dopo una giornata al lavoro ha voglia e tempo per preparare un piatto così. Io certamente non ho molta se non nel weekend, per fortuna il mio soccorso arriva la la pentola Slow Cooker che accudisce per me questi piatti io devo solo metterci l'amore.

sabato 30 settembre 2017

MANGIA CIO' CHE LEGGI #105: Platano abbrustolito alla tequila ispirato da "Senza nessun segreto" di Leylah Attar

Questa è una di quelle storie che ti stravolgono, che ogni volta che chiudi il libro per fare altro, continui a pensare ai personaggi, agli eventi appena letti, vuoi finirlo in fretta ma vuoi anche conservarlo per farlo durare a lungo e dopo ti viene il blocco del lettore, perché nulla sarà bello così.
A distanza di un mese continuo ancora a pensare a questi due meravigliosi protagonisti.
È uno di quei libri a cui bisognerebbe darne 10 di stelle e non 5.
È una storia pronta per diventare un film,  ricca di suspense, amore, amicizia, fedeltà, vendetta, riscatto, redenzione, un turbinio di emozioni.
Una prima parte cruda, reale, forte è una seconda parte emozionante a volte straziante, ma soprattutto a lieto fine come piace a me, va bene penare ma poi ci vuole il "vissero felici e contenti".
Vorrei dirvi qual è la parte che mi è piaciuta di più è il perché, ma in questo modo fare un grossissimo spoiler e quindi me la terrò per me. Posso solo dirvi leggete questo libro, ne varrà la pena, vorrei un romanzo così da leggere, almeno una volta al mese.