martedì 22 maggio 2018

Patate saltate con la pentola a pressione elettrica (modelli con funzione sautè)

 Mia suocera, prepara delle patate in padella da urlo. Le taglia a cubetti e le salta in abbondante olio, riuscendo a renderle morbide dentro e croccanti fuori.
È un piatto estremamente semplice ma richiede attenzione per non bruciare le patate lasciandole crude all'interno; per un risultato ottimale bisogna utilizzare molto olio, questo comporta un piano di cottura disastrato pieno di schizzi e fastidioso da pulire.

domenica 20 maggio 2018

NUOVO VIDEO: Come cuocere a vapore gli asparagi nella pentola a pressione elettrica


Da tempo non riesco più a pubblicare video nuovi, colpa della scarsa luce naturale che illumina il mio set, ovvero la mia cucina. 
Aspetto con ansia giornate soleggiate per avere la luce giusta, per fortuna però, sono riuscita a girarne un paio. 

venerdì 18 maggio 2018

Angel cake al caffè cotta in pentola a pressione elettrica

Da quando ho la pentola a pressione elettrica e ho acquistato varie teglie apposta da 6" e 7", tra cui quella per la angel cake, non butto più gli albumi avanzati da altre preparazioni e ogni volta preparo una buonissima torta soffice come una nuvola.
La angel cake classica è buonissima ma il suo sapore delicato al limite del neutro, non è molto apprezzata in casa mia. Ogni volta finisce che devo mangiarla tutta da sola, così sto sperimentando nuove versioni, quella al caffè e zucchero di canna è decisamente quella che ha riscosso più successo.

mercoledì 16 maggio 2018

Ciambella alla crema pasticcera



Quando riesco a fare la spesa da tranquilla e da sola, magari in settimana quando non c'è tanto caos, mi piace perdermi tra le corsie per guardare bene tutti i prodotti in vendita e scovare delle novità. 
Passo molto tempo nella corsia dove vendono gli ingredienti per preparare i dolci, acquisto pirottini aromi zuccherini e qualsiasi preparato particolare, non vi dico la mia dispensa in che situazione è sta per esplodere. 
Un ingrediente di questa ciambella è proprio stato un acquisto dettato dall'impulso di provare cose nuove. 

lunedì 14 maggio 2018

Muffin black and white

Sofia ha una passione per muffin e cupcake e giustamente si è lamentata che non li faccio mai, così domenica scorsa ci siamo messe all'opera, solo che lei li voleva al cioccolato e Isabella alla vaniglia:
Mamma tu sei chef e puoi farli di due gusti!
Con una dichiarazione così, come non potevo accontentarle entrambe? In più ho ancora cioccolato delle uova di pasqua da smaltire, quindi "due piccioni con una fava".

sabato 12 maggio 2018

MANGIA CIO` CHE LEGGI #116: Proiettili di cioccolato al profumo di whisky ispirati dalla Welcome series di Jay Crownover


Chi mi conosce sa che amo profondamente leggere libri d'amore a lieto fine, pieni di buoni sentimenti e delicatezza. Però posto invece, al cinema o in TV, amò sparatorie, crudezza e azione. 
La serie di romanzi di cui vi parlo oggi, è un mix perfetto di queste mie due passioni. 
Stimo molto Jay Crownover, la sua prima serie "marked men", mi aveva appassionato molto con i suoi protagonisti fuori dai soliti canoni. Proprio per questo, non avevo più letto niente di suo perché avevo timore di ritrovare storie simili oppure di rimanere delusa visto le mie alte aspettative. 
Sono poi incappata nella sinossi di Honor, mi ha colpito perché è diversa dai soliti Romance, è molto simile hai programmi che guardo solitamente. 
Informandomi su questo lavoro mi sono resa conto che è uno spin off di un'altra serie, così visto che non amo gli spoiler ho deciso di recuperare la serie originale, ovvero la "welcome series". 

giovedì 10 maggio 2018

Roselline di sfoglia allo zucchero di canna per tutte le MAMME!


Domenica sarà la festa della mamma, nonostante io ormai faccia parte di questa categoria, per me questo giorno vuol dire ancora celebrare e non essere celebrata.
Sono tre anni che ricevo bellissimi lavoretti fatti dalle mie figlie, grazie alla creatività della loro super maestra; nonostante questo, io ragiono ancora solo da figlia che deve fare il regalo alla sua mamma.

Quest'anno ho pensato ad un dolcetto per accompagnare il tè, tre ingredienti e pochi minuti di preparazione, possono regalarci una dolce merenda da consumare in compagnia delle nostre mamme.

INGREDIENTI per 4 persone:
  • 1 rotolo rettangolare di pasta sfoglia
  • 3 cucchiai generosi di zucchero di canna
per decorare
  • 1 cucchiaio di zucchero di canna a velo
  • cannella a piacere (facoltativa)

Accendete il forno a 180°.
Srotolate la pasta sfoglia, cospargetela di zucchero di canna e premete leggermente con i palmi delle mani su tutta la superficie per fare aderire i granelli all'impasto.
Con un bicchiere o un taglia pasta circolare, ritagliate circa 12 cerchi.
Conservate gli scarti, potrete cuocerli a striscioline così cosparsi di zucchero, per ottenere delle golose sfogliatine insieme alle roselline, abbiate solo l'accortezza di bucherellare con una forchetta la superficie, per non farle gonfiare troppo.
Preparate le roselline sovrapponendo tre cerchi uno sull'altro per circa 2 cm, arrotolateli su se stessi.
Tagliate a metà con un coltello ben affilato i cilindretti ottenuti, schiacciate con le dita il fondo della rosellina dalla parte del taglio, così da far aderire bene la pasta sfoglia e sistemate su una leccarda foderata con carta forno, tutti i vostri fiorellini.
Cuocete per 12/15 minuti in forno, controllate la cottura dopo 10 minuti; le roselline sono pronte quando saranno gonfie e dorate in superficie.
Gli scarti della sfoglia cuoceranno in meno tempo, basteranno 8/10 minuti, non essendo arrotolati.

Sfornate e lasciate intiepidire prima di cospargere la superficie con zucchero a velo e cannella a piacere.
Di questi dolcetti, mi piace che non sono eccesivamente dolci, li trovo veramente perfetti per l'abbinamento con il tè, consiglio l'early grey o il tè nero.


martedì 8 maggio 2018

Cupola di polpo su cavolo viola

Prometto che questa è l'ultima ricetta con il polpo ma dopo il successo del carpaccio, volevo darvi un suggerimento per gustarlo.
Pochi ingredienti e pochi passaggi per ottenere un antipasto di pesce elegante e gustoso, basta preparare in anticipo il carpaccio di polpo (qui come prepararlo) oppure acquistarlo in gastronomia.

Ormai la stagione del cavolo viola è finita, ma voi prendete appunti, segnatevi questa delizia per quando quest'ortaggio ricco di vitamine e proprietà, tornerà sulle nostre tavole.

domenica 6 maggio 2018

Come ottenere il carpaccio di polpo dopo averlo cotto con la pentola a pressione elettrica

Per voi ho ancora una ricetta con il polpo, o meglio un metodo casalingo per ottenere il carpaccio di questo gustoso mollusco.

Ho sempre creduto che per ottenere questo affettato di pesce, bisognasse usare qualche sorta di additivo o qualche ingrediente particolare, magari chimico. Invece no, tutto quello che vi occorre, è una semplice bottiglia di plastica e un bel polpo fresco. La magia avverrà grazie all'acqua rilasciata dal polpo cotto, che gelatificherà naturalmente legando tutti i pezzi.
La semplicità di questa preparazione mi ha veramente stupito, è inversamente proporzionale al successo del risultato!

venerdì 4 maggio 2018

Insalata di polpo patate e olive taggiasche, con pentola a pressione elettrica

Ora che vi ho mostrato nel precedente post, come cuocere il polpo che la pentola a pressione elettrica, che ne dite di praprarci una bella insalata con patate e olive taggiasche?
Questo è uno dei piatti in assoluto preferiti da mio marito, prepararla nel miglior modo possibile per lui mi riempie di orgoglio, perché nutrire le persone amate è una delle cose più belle della vita!